“Elisir d’amore” al Teatro Civico: applausi per il coro lirico della Spezia

LA SPEZIA- Successo a 360°, davvero a tutto campo  quindi,  per l’Opera “Elisir d’ Amore” nuova produzione firmata Associazione Coro Lirico La Spezia messa in scena sabato 21 aprile al Teatro Civico della Spezia.

Applausi per il Direttore Massimiliano Piccioli e l’orchestra Tuscay Opera Ensemble, applausi per la regia e la complessa scenografia  unione di valori artisti condivisi tra Franca Puliti pittrice spezzina, Salvatore Lauria, OrfeoinScena – Pisa e   Associazione teatrale ACAM di Cascina. Molto apprezzati i costumi d’epoca elaborati dalla sezione costumiste dell’ Associazione Coro Lirico La Spezia: Inpinna, Maggiani, Gozzi.

L’immancabile Coro Lirico La Spezia convinto sostenitore del linguaggio lirico come tratto storico culturale della nostra città  ha dato veramente il meglio di sé  sia a livello canoro, alla guida del direttore di Coro M° Kentaro Kitaya con cui ha rappresentato dal 2013 ben dodici opere, che a livello interpretativo grazie al capillare  studio della complessa  regia  cesellata su ogni nota a cura del Regista Salvatore Sabatini che firma l’Opera. Il cast  tutto ha davvero brillato per l’ eccellenza, intensi per loro gli applausi: grande voce, grande interpretazione di Roberta Ceccotti (Adina), Kentaro Kitaya (Nemorino), Kacchan Zaha (Belcore), Franceschetto Romano (il dottor Dulcamara), Maria Bruno (Giannetta).

Approfondimenti e foto nel Bolg di © Sala Culturale CarGià http://salacargia.blogspot.it.

Afferma Ezia Di Capua vicepresidente e Curatore dell’evento: “Con tutto l’entusiasmo per l’ottima realizzazione della messa in scena dell’ Opera “Elisir D’Amore” di G. Donizetti  l’Associazione Coro Lirico La Spezia sostenitore del linguaggio lirico come tratto storico culturale della nostra città, ringrazia il pubblico presente per gli applausi calorosi, ringrazia il Comune della Spezia, rappresentato in Teatro dal Vicesindaco Genziana Giacomelli, l’Assessore alla Cultura Paolo Asti per la lettera di stima e di augurio inviata al Coro Lirico La Spezia, gli organi di stampa locale i quotidiani online, tele liguria Sud che hanno messo in luce l’evento oltre agli sponsor espressi in locandina e maggiomente ANCE di La Spezia e Conad City, ultimo ma non ultimo Roberto Ercolini che ha introdotto il pubblico all’ascolto dell’Opera”. 

Testo di Ezia Di Capua – Vice Presidente e Curatore del Coro Lirico La Spezia

Advertisements