“Ciao Piero”. Rifondazione saluta Piero Ravecca.

LA SPEZIA-Ciao Piero e grazie per la tua umanità”.

La Federazione spezzina di Rifondazione Comunista si stringe attorno a Marina e Gianpaolo, rispettivamente moglie e figlio di Piero Ravecca, presidente dell’associazione Macondo tre che ci ha lasciato questa notte. Piero, che è stato iscritto a rifondazione comunista, facendo parte della segreteria provinciale di Aldo Lombardi, era un compagno generoso, dolce, umile, instancabile nella difesa degli ultimi, sono molti i ricordi che ci legano a Piero, i viaggi dai “suoi” bimbi in Bosnia, le meravigliose manifestazioni per la pace e contro la guerra, le manifestazioni antirazziste e per la difesa dell’ambiente senza dimenticare la mitica festa “pace e diritti in festa” a Bolano organizzata dalla sua associazione insieme ad emergency ed il laboratorio antirazzista “l’incontro”.

Ci lasci, anche a noi, un vuoto immenso, ma da comunisti, ti promettiamo di andare avanti in direzione ostinata e contraria, contro ogni guerra, per la pace ed i diritti..

Ciao Piero!

Le compagne e i compagni di Rifondazione.

Advertisements