Spezia, le palle…girano! Indenni in Ciociaria… ora rotta verso i 50.

LA SPEZIA– Lo Spezia acciuffa il pareggio in extremis a Frosinone: altro punto pesante in trasferta. I ragazzi di mister Gallo, senza Gilardino riescono a pareggiare in casa di una delle pretendenti alla vigilia, alla vittoria di questo campionato di serie B. Finisce come all’andata: pari e patta anche in tiri dal dischetto. Al vantaggio di Dionisi ci pensa Pessina a ristabilire la parità durante il recupero. Aquilotti che non avrebbero meritato la sconfitta dopo aver disputato un primo tempo importante ma senza realizzare gol. Menomane che alla fine la dea sportiva della giustizia ci ha messo lo zampino. E poco importa se il direttore di gara ha scontentato tutti: del resto quando mai ha accontentato? Adesso serve conquistare i tre punti per raggiungere la quota rotonda dei 50 punti. Martedì sera infatti al “Picco” arriverà il Brescia del “bomberCaracciolo e si dovrà tornare alla vittoria in tutti i sensi per marciare verso destinazioni ignote.

Aquile pronte a spiccare il volo, quello dei 50 punti, quelli del primo obiettivo stagionale, poi si vedrà, ma intanto tagliamo il primo traguardo.

(Cristiano Sturlese)

Advertisements
Annunci
Annunci