MoVimento 5 Stelle: “Benemerenze, assordante l’assenza della Lega Nord”.

LA SPEZIA- Nel Consiglio comunale straordinario che si è svolto il 12/04/2018 per l’attribuzione della benemerenza civica a Danilo Caluri, Fabrizio Mismas e Don Luca Palei, c’era un’assenza assordante. Assordante perché, anche se non la si fosse notata, gli autori della stessa, ossia gli assenti, hanno provveduto a pubblicizzarla ai quattro venti. Si tratta dei consiglieri e degli assessori comunali della Lega, i quali hanno addotto motivazioni quantomeno originali, dichiarando che la loro assenza sarebbe stata una protesta contro il centro-sinistra, che ha indegnamente strumentalizzato la persona di Don Luca Palei per fare polemica politica e propagandare il sistema di accoglienza istituito dai governi del Pd negli ultimi cinque anni (sic). Ora, premesso che il Movimento 5 Stelle non è né di destra né di sinistra, ma dalla parte dei cittadini, sempre e comunque, non possiamo non chiederci come sia possibile che i cinque consiglieri Cozzani, Viviani, Paita, Mochi e Vatteroni, ma soprattutto i tre assessori Brogi, Giorgi e Medusei non abbiano ritenuto di rappresentare l’Istituzione e tutta la città e non solo una parte, cioè unicamente quella di ideologia leghista. Non possiamo non chiederci neppure come sia possibile che nella benemerenza di Don Palei non si sia visto l’apostolo della carità ma una figura dedita soprattutto a supportare gli immigrati. Non possiamo non chiederci, infine, come sia possibile che chi propone mozioni sull’opportunità di porre il Crocifisso nelle stanze comunali (arrivando perfino a comprarne di tasca propria) o di fare il presepe negli edifici pubblici, in nome della tradizione cristiana, non sia altrettanto pronto ad encomiare chi invece della carità fa la propria missione, secondo l’insegnamento evangelico e senza distinguere tra esseri umani di serie A ed esseri umani di serie B. Ci auguriamo che un simile atteggiamento sia dettato più da un lapsus di valutazione che da vero convincimento. Nel secondo caso sarebbe triste e molto preoccupante.

Gruppo consiliare moVimento 5 Stelle

 

Advertisements