Lerici festeggia la “Giornata del Mare” mercoledì 11.

LERICI – Mercoledì 11 aprile Lerici festeggia la Giornata del Mare. Il nuovo Codice della Nautica recentemente approvato dal Consiglio dei Ministri, con decreto legislativo n. 229 del 2017, ha stabilito che, a partire dall’anno 2018, l’11 aprile sarà celebrata la “Giornata del Mare”. Un’iniziativa con la quale mettere in rilievo il contributo del mare allo sviluppo sociale, economico e culturale del Paese. Il Comune di Lerici partecipa all’iniziativa istituzionale, coordinata dalla Capitaneria di Porto e dal Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca – MIUR – a livello del Golfo dei Poeti.

Mercoledì 11 aprile, in Calata Mazzini e sul lungomare Biaggini, avrà così luogo la giornata dedicata all’elemento, che avrà luogo dalle ore 10.30 alle ore 12.45.

<Una importante iniziativa, con la quale avvicinare ulteriormente Lerici e i suoi cittadini all’ambiente circostante – commenta il Sindaco di Lerici Leonardo Paoletti -. Il mare per Lerici rappresenta una fonte di vita, di turismo e occasione di incontro. La Giornata del Mare vuole approfondire la conoscenza del nostro territorio e, soprattutto, sensibilizzare alla sua tutela e alle pratiche che ognuno di noi può mettere in campo per contribuire alla sua salvaguardia. A questo scopo saranno organizzati per l’occasione incontri con professionisti ed esperti dell’elemento, valorizzato in tutte le sue molteplici manifestazioni. Una grande occasione di approfondimento, rivolto a grandi e piccoli>.

Al termine dei saluti istituzionali prenderà il via la manifestazione, che coinvolgerà gli studenti dell’Istituto Comprensivo lericino e le realtà che operano sul territorio, dislocate nelle seguenti postazioni:

Point lungomare Biagini: attracco della goletta Oloferne appena rientrata dalla Festa della Marineria di Sète, portando con sé i vessilli del Ministero dell’Istruzione, Comune di Lerici, Comune di Portovenere e Comune della Spezia, in rappresentanza del Golfo dei Poeti e delle tradizioni marinaresche nel mondo. È prevista visita a bordo, arricchita da laboratori didattici dedicati ai musei del mare;

Point Mercato del Pesce, Calata Mazzini: visita al Mercato del Pesce, presentazione delle tradizionali tecniche di pesca locale, illustrate dagli operatori locali, e presentazione della fauna ittica del Golfo;

Point Capitaneria di Porto, Calata Mazzini: visita all’Ufficio Locale Marittimo e illustrazione delle fondamentali attività di tutela, salvaguardia e sicurezza in mare. Visita all’unità navale militare di salvamento serie Ottocento attraccata di fronte al Comando. Saranno esposte antiche uniformi e dotazioni marinaresche, messa a disposizione dall’Associazione Nazionale Marinai d’Italia (ANMI);

Point della Lega Navale, Calata Mazzini: organizzazione di laboratori manuali dedicati alla conoscenza delle attività marinaresche e di strumentazione navale. Workshop esperienziale di realizzazione nodi marinareschi e illustrazione delle antiche strumentazioni utilizzate nella navigazione. La Sezione subacquea della Lega Navale curerà la presentazione delle discipline legate alla subacquea;

– Point FIV, Calata Mazzini: introduzione delle attività legate al mondo della vela, presentazione delle unità di iniziazione alle attività veliche (serie Optimist, Laser, Caravel, Meteor e unità d’altura e da regata). Esposizione delle tipologie di attrezzatura per canottaggio e illustrazione pratica e teorica della disciplina sportiva. All’interno del Circolo Velico Erix saranno proiettati brevi inerenti diverse tematiche legate al mare, a partire dalla salvaguardia dell’ambiente marino;

Point Pubblica Assistenza Lerici, Calata Mazzini: illustrazione teorica e pratica delle tecniche di soccorso e salvamento in mare.

La giornata sarà arricchita dalla presenza di Linda Secoli, in organico al Comune di Lerici, laureata in Beni Culturali e abilitata guida turistica e ambientale, che narrerà la storia di Lerici e dell’antico Borgo Storico Marinaro d’Italia.

 

 

 

Advertisements
Annunci
Annunci