Il cortometraggio #Gerda, sul tema dell’autismo al Festival Tulipani di Seta Nera Rai Cinema Channel

La Spezia – Il cortometraggio sulla sindrome di Asperger #Gerda  girato tra Fivizzano e La Spezia, è stato selezionato al prestigioso Festival Tulipani di Seta Nera in collaborazione con Rai Cinema e Rai Cinema Channel, una manifestazione che ha l’obiettivo di promuovere il lavoro di autori, che con le proprie opere, raccontano, tramite le immagini, “non il semplice racconto di una diversità, ma l’essenza della diversità, sapendola soprattutto valorizzare e far si che la diversità sia vista nei suoi molteplici aspetti positivi lasciando in tutti coloro che vi parteciperanno uno spunto di riflessione oltre che un arricchimento culturale”.

Lo potete visionare a questo link:

http://www.tulipanidisetanera.rai.it/dl/portali/site/articolo/ContentItem-67bacaec-4d7f-453b-974b-aeaeef6dda17.html

Il cortometraggio vede come protagonista il noto attore Alessandro Haber, nel ruolo del selezionatore del personale e racconta le difficoltà di inserimento nel mondo del lavoro di Gerda, un giovane fotografo affetto dalla sindrome di Asperger. Gerda è disoccupato ma determinato a trovare un lavoro e un ruolo nella società ma a causa della sua patologia non riesce nei colloqui ad essere performante e spesso il suo interlocutore, non conoscendo e non riconoscendo l’Asperger, rimane spiazzato. E’ una bella esperienza di cinema reale in quanto a fare coppia con Haber è Pietro Benelli, un fotografo spezzino realmente affetto da questa forma di autismo poco conosciuta ma vertiginosamente in aumento in tutto il mondo. La regia e il montaggio sono di Daniele Ceccarini e Mario Molinari, la sceneggiatura di Paola Settimini e Giovanna Servettaz, il soggetto di Pierfilippo Macchiavelli, Silvano Solari, Pietro Benelli, la fotografia di Francesco Tassara e il fonico è Michele Borgia, fotografa di scena Mickaelle Leitao de Silva. Prodotto da Alberto Bonfigli e da Associazione B52, associazionecinema.it con il contributo e il patrocinio del Comune di Fivizzano. 

Advertisements