Visages, Villages, un film sorprendente al “Nuovo”.

LA SPEZIA- Accolto trionfalmente al Festival di Cannes, Oscar alla carriera ricevuto da Agnès Varda, “Visages, Villages” arriva il 3 e 4 aprile ore 16.15-17.45 al Cinema “Il Nuovo”; il film è distribuito dalla Cineteca di Bologna,da tempo impegnata con il suo laboratorio L’Immagine Ritrovata nel restauro dei film di Agnès Varda, a partire proprio dal suo esordio, nel 1955, con “La Pointe courte”.

Un furgone si aggira per la Francia. È quello di uno degli street artist più famosi del mondo: JR. E cosa porta per le campagne francesi? Una enorme macchina fotografica e… una stella della Nouvelle Vague. O, se preferite, la prima regista donna a ricevere l’Oscar alla carriera. Comunque, è sempre lei: Agnès Varda.Agnès Varda e JR hanno qualcosa in comune: la passione e la curiosità per le immagini e in particolare per i luoghi e i dispositivi che permettono di mostrarle, condividerle, esporle. Agnès ha scelto il cinema. JR ha scelto di creare gallerie fotografiche all’aperto. In circostanze più o meno casuali hanno incontrato tante persone, le hanno ascoltate e fotografate, hanno ingrandito ed esposto i loro ritratti. Il film racconta anche la storia di un’amicizia che è cresciuta durante la lavorazione tra scherzi e sorprese, ridendo delle differenze

Advertisements