Pucciarelli: “Cavarra ha la sindrome di Calimero”.

«Cavarra ha la sindrome di Calimero: è sempre colpa degli altri. Ma l’unico incapace ad amministrare è lui». Lo ha dichiarato la senatrice Stefania Pucciarelli (Lega – Salvini), commentando la richiesta di maggiori risorse per la pulizia del litorale rivolta dal sindaco di Sarzana Alessio Cavarra a Regione Liguria.

«Regione Liguria – spiega Pucciarellinon è obbligata a stanziare risorse per la pulizia delle coste. Infatti il finanziamento dei lavori di bonifica dei litorali spetta ai comuni, attraverso l’impiego degli introiti derivanti dalla tassa di soggiorno. Tuttavia la Giunta Regionale ha impegnato duecentomila euro per il Comune di Sarzana: trentamila in più rispetto al preventivo che Acam pare aver sottoposto all’amministrazione comunale e alle associazioni di categoria. Le richieste irricevibili del Sindaco Cavarra, che ritiene serva addirittura mezzo milione di euro per togliere il legname dalle spiagge di Marinella, sono soltanto un ridicolo tentativo di imputare alla Regione i ritardi e le inefficienze dell’amministrazione comunale, che non è ancora stata in grado di bonificare il litorale, nonostante alcuni imprenditori balneari abbiano provveduto autonomamente a sgomberare le loro porzioni di costa. Se nel vicino comune di Ameglia i cittadini e i turisti possono già godersi le spiagge durante il prossimo fine settimana pasquale – conclude Pucciarellimentre a Sarzana non sembra ancora passata l’epifania, è perché le amministrazioni di centrodestra lavorano bene e parlano poco, contrariamente agli amministratori del Pd che con Cavarra, Paita e Michelucci parlano tanto e non combinano niente».

On. Stefania Pucciarelli

Senatrice della Repubblica

Advertisements