“Isole minori d’Italia”, un libro dove si parla anche della Palmaria.

Con vero piacere, l’associazione Mangia Trekking osserva che da oggi è possibile trovare nelle librerie il testo titolato “Isole Minori d’Italia” dedicato ai sentieri più belli delle isole minori.

Il libro realizzato dal celebre fotoscrittore  Gian Luca Boetti, ed edito da Feltrinelli-Gribaudo, in 240 pagine e 160 fotografie, descrive i sentieri più interessanti e caratteristici di ben 14 isole, di Liguria, Sardegna e Toscana, corrispondenti ad autentici patrimoni italiani. Palmaria, Gorgona, Capraia, Elba, Pianosa, Giglio, Montecristo, Giannutri, Tavolara, La Maddalena, Asinara, San Pietro, Sant’Antioco e Pan di Zucchero. Si tratta di un’opera che illustra 57 itinerari tracciati su mappe, con 16 schede pratiche per ciascun itinerario, interessanti anche per i velisti. Arricchito con ogni altra informazione relativa al come raggiungere le isole, cosa portare al seguito, il tipo di segnaletica incontrata lungo i sentieri, i contatti dei punti di appoggio, delle strutture ricettive e di ristorazione, ed ogni altra informazione che potrà esser utile sul posto.

Attraverso i percorsi escursionistici il libro descrive inoltre la natura, la storia e la cultura di ciascuna isola. Nella circostanza, Mangia Trekking rileva con soddisfazione che il primo capitolo del libro è interamente dedicato all’isola Palmaria, luogo dove la collaborazione tra il Parco Naturale di Porto Venere e l’associazione Mangia Trekking è riuscita a produrre un risultato di notevole valorizzazione della rete sentieristica, un riferimento di autentica naturalità, come ormai ampiamente riconosciuto e relazionato dallo stesso importante autore.

 

Advertisements
Annunci
Annunci