Acam Ambiente, 11 multe per abbandono di rifiuti.

ACAM ambiente rende noto che nella giornata di ieri, martedì 13, e fino alle ore 7 di questa mattina sono state elevate 11 multe da 118 euro, per abbandoni di rifiuti nei pressi delle nuove isole zonali: da ieri infatti per poter conferire nei nuovi contenitori è necessario utilizzare la tessera Spezia Eco Card, recapitata agli utenti insieme ai bollettini della TARI; e da ieri sono iniziati gli abbandoni di cartoni, sacchi e semplici cartacce davanti ai nuovi contenitori e intorno ai cestini stradali.
Gli Agenti Ambientali, in questi giorni a disposizione dei cittadini per fornire indicazioni e informazioni sul funzionamento del nuovo sistema di raccolta, sono dovuti intervenire e così è stato possibile individuare e multare 11 persone, “per non aver effettuato la separazione dei materiali ed averli conferiti in luogo non consentito e non conforme.”
Con l’occasione si ricorda che al momento l’accesso alle 15 isole zonali del Centro è riservato alle utenze domestiche residenti nelle zone precedentemente servite con le postazioni mobili, mentre le utenze commerciali del Centro possono conferirvi i propri rifiuti differenziati, tranne cartone, nylon e polistirolo, per i quali è ancora attiva la raccolta porta a porta, secondo il calendario in essere. Per bar, ristoranti, commercio alimentare e grande distribuzione continua il ritiro dei rifiuti differenziati tramite il servizio porta a porta, secondo il calendario in essere.
Per l’apertura dei nuovi contenitori è necessario utilizzare la Spezia Eco Card, che permette il monitoraggio dei conferimenti dei rifiuti: chi non l’avesse ancora ricevuta o ricontrasse dei malfunzionamenti, può rivolgersi agli uffici di Spezia Risorse, in via Pascoli o presso lo sportello al Piano terra del Palazzo Comunale.

Per qualsiasi informazione, sono a disposizione:
· il numero verde ACAM ambiente 800 487711
· le mail contactcenterambiente@acamspa.com e portaaporta@acamspa.com

La Direzione ACAM Ambiente SpA

Advertisements