Lombardi (Spezia Bene Comune): “La Dialma Ruggiero è in vendita?”

LA SPEZIA– In merito alla vicenda della Dialma Ruggiero, riceviamo e pubblichiamo da Massimo Lombardi (Spezia Bene Comune)
Alcune domande all’Assessore Paolo Asti e al Sindaco Peracchini:

Perché passare la struttura del Centro Culturale Giovanile Dialma Ruggiero dalla Cultura al Patrimonio facendo diventare così un bene comune dei cittadini alienabile e dunque vendibile? nonostante la dichiarazione, cambierebbe di fatto la destinazione d’uso?

Come viene calcolato il risparmio di 200.000€ annunciato dall’Assessore Asti?

La notizia della vendita di Dialma Ruggiero sarebbe un altro duro colpo ad un bene comune della città, ad un luogo di aggregazione sociale che a Fossitermi ha le sue radici storiche, una sentinella sul territorio che offre, ai cittadini del quartiere e non solo, un vasta offerta di iniziative musicali e teatrali.

Spezia Bene Comune porrà in essere ogni intervento che possa scongiurare questa decisione assurda, attraverso la mobilitazione con tutte le associazioni, forze politiche e sociali parimenti contrarie alla privatizzazione e/o messa in vendita.

Massimo Lombardi: Consigliere Comunale di Spezia Bene Comune

Advertisements