La LAV in piazza: “Tenere animali domestici non deve essere un lusso”.

LA SPEZIA- La LAV sarà in piazza nei prossimi fine settimana per chiedere al nuovo Governo e al Parlamento:

  • riduzione dell’IVA su cure e cibo per animali
  • più detrazioni su cure veterinarie
  • farmaci meno costosi per gli animali familiari.

Secondo l’indagine Eurispes 2018, il 32,4% degli italiani vive con almeno un animale domestico, ma la percentuale è in diminuzione di oltre il 10% rispetto al 2016. Secondo le stime LAV, inoltre, in Italia si è passati da 36.214 cani adottati nel 2015 a 33.166 cani nel 2016, con una flessione pari all’8,4% in un solo anno. E’ un dato di fatto: a causa del periodo di crisi il potere di acquisto degli italiani è diminuito, e anche accudire un animale è diventato più difficile. Avere un animale non deve essere un lusso per pochi, è questo il messaggio della LAV, che invita la cittadinanza a firmare la petizione e a sostenerla acquistando l’uovo di Pasqua LAV.

Nella nostra città sarà possibile firmare:

sabato 10, domenica 11, sabato 17 e domenica 18 dalle 15:30 alle 19 davanti ai magazzini Zara.

Advertisements
Annunci
Annunci