Al Castello di Lerici “LIGURES 2018” dal 10 al 25 marzo.

LERICI – Sarà inaugurata sabato 10 marzo la 5a edizione del Premio Internazionale d’Arte “LIGURES – Città di Lerici“. Oltre 100 artisti, provenienti da più di venti diversi paesi, esporranno da sabato 10 marzo a domenica 25 marzo 250 opere di pittura, scultura, grafica e fotografia.

L’iniziativa, curata dalla prof.ssa Marianna Jurcova e Mauro Giampieri, rappresentanti del Centro d’Arte e Cultura “Verum” di Civitanova Marche (MC), in collaborazione con l’artista Fabio Castagna e il Comune di Lerici, sarà inaugurata alle ore 11 nella cornice d’eccezione del Castello di Lerici, aperto per l’occasione tutti i giorni al pubblico. L’esposizione sarà infatti visitabile il lunedì, dalle ore 14 alle 17, e dal martedì alla domenica dalle ore 10 alle 12 e dalle 14 alle 17, a ingresso gratuito. ˂Dopo il grande successo ottenuto lo scorso anno, siamo felici di aprire nuovamente le porte del Castello di Lerici a un’iniziativa d’eccellenza, che vanta la presenza di oltre 100 artisti provenienti da tutta Italia e da venti nazioni differenti – commenta il Sindaco di Lerici, Leonardo Paoletti -. Ricordiamo che l’esposizione sarà visitabile dal pubblico tutti i giorni e a ingresso completamente gratuito˃. <Un progetto ambizioso, che arricchisce la proposta culturale del nostro territorio – aggiunge Riccardo Bini, consigliere delegato alla Cultura -. Sarà l’occasione per aprire nuovamente le porte del Castello con un’iniziativa di valore, capace di richiamare artisti provenienti da tutto il mondo>.

Inaugureranno la Rassegna, alla presenza delle autorità, il poeta Luigi Leonardi e il performer di fama internazionale Angelo Tonelli.

Appuntamento invece domenica 25 marzo, alle ore 11, con la cerimonia di premiazione degli artisti partecipanti, che concluderà ufficialmente la manifestazione.

Il Premio gode dei Patrocini della Regione Liguria, della Provincia de La Spezia, del Comune di Lerici, dell’Ambasciata della Repubblica Slovacca e del suo Istituto della Cultura e la collaborazione del “Museo Diocesano” di Sarzana.

Advertisements