Dal mare al Gottero… con Mangia Trekking.

Dal mare al monte Gottero, la neve ha imbiancato i territori sovrastati dalla storica montagna della Val di Vara. Mentre ciò accadeva, Luca Campodonico, titolare del Bukowski, il rinomato locale situato sulla sponda del torrente Crovana a Varese Ligure, e guida dell’alpinismo lento del Mangia Trekking, insieme all’amico Adriano Pietronave è voluto salir sulla vetta con le ciaspole, per documentare alle comunità ed alle amministrazioni locali,  che quella montagna alla foce dei tre confini, è anche una possibile, vera e propria palestra naturale. Per la sua posizione geografica, tra le province di Massa Carrara, La Spezia e Parma, può essere, e deve rappresentare, in ogni periodo dell’anno, anche con diverse condizioni meteo, una risorsa del territorio, da promuovere e valorizzare adeguatamente. Così, l’associazione Mangia Trekking, mentre invita tutti gli amanti degli ambienti naturali ed incontaminati, a venire a conoscere questa straordinaria montagna, riprende in positivo l’avventura di Campodonico e Pietronave, e torna a rilanciare una sua antica proposta, affinché sulla via della vetta, in posizione panoramica, venga realizzato un bivacco, utile agli appassionati negli inverni del Gottero. Proseguono in tal senso, le attività dell’associazione dell’alpinismo lento, volte a valorizzare il monte più alto, che da Varese Ligure e Sesta Godano, caratterizza e veglia su tutta la Val di Vara, rappresentando una possibile, e valida opportunità turistica.

Advertisements