Barriere fonoassorbenti lungo la rete ferroviaria, Fantini e Battistini chiedono che RFI prosegua coi lavori

GENOVA- Quello del risanamento acustico lungo il tracciato della rete ferroviaria è, vista la conformazione della nostra Regione, argomento che tocca un gran numero di cittadini. A tutti noi è capitato, viaggiando in treno, di vedere come in quasi tutto il nostro territorio, gli edifici siano a minime distanze dai binari e come, di conseguenza, il passaggio dei convogli crei un inquinamento acustico notevole. Per questo, già dalla nostra entrata in Consiglio Regionale, avevamo analizzato lo stato dell’arte e avevamo verificato come esistesse, fin dal 2004, un Piano di risanamento acustico, per il periodo 2004-2019, proposto da RFI e approvato dalla Conferenza Stato-Regioni.
Di quel Piano, però sono una minima percentuale risultava attuato e, come possiamo facilmente verificare, l’installazione di barriere anti-rumore è un evento raro. Da queste considerazioni partì la nostra richiesta al Consiglio Regionale e, successivamente, al Comune di Luni dopo il nostro ingresso in quella Istituzione, per verificare quale fosse la reale situazione e quali fossero i motivi di questo evidentissimo ritardo. La risposta ricevuta da RFI è, a dir poco, sconcertante !
Secondo quanto contenuto in questa comunicazione, dopo l’approvazione della prima parte del piano, relativa agli interventi previsti nei primi 4 anni e avvenuta con l’intesa del 1 Luglio 2004, RFI avrebbe, a piu’ riprese, a partire dal Marzo 2009, fornito al Ministero competente le integrazioni richieste rimanendo in attesa per l’autorizzazione a procedere all’esecuzione dei successivi intervent.
In particolare, nel Comune di Luni, i 6 interventi, che avrebbero completamente isolato, dal punto di vista acustico, il tracciato ferroviario, erano previsti tra il 5° e il 9° anno del piano, cioe’, considerato il 2004 come anno di avvio, tra il 2009 e il 2013.
A oggi nulla di tutto questo si è verificato!
Per questo abbiamo nuovamente presentato 2 atti, in Consiglio Regionale e nel Comune di Luni, perché le rispettive amministrazioni, nel rispetto delle proprie competenze, agiscano per procedere agli iter autorizzativi necessari  e consentano a RFI di proseguire e completare quel piano di installazione di barriere anti-rumore fortemente necessario per tutti i cittadini che vivono o lavorano in prossimità della ferrovia.

Francesco Battistini
Consigliere Regionale
Rete a Sinistra/liberaMENTE Liguria
Andrea Fantini
Consigliere Comunale
Ortonovo in Movimento
Advertisements
Annunci
Annunci