Pucciarelli contro Caleo: “Su Marinella solo sceneggiate elettorali”.

SARZANA- «La proposta di Cavarra per il riscatto della mandria di Marinella ha del ridicolo. In primo luogo perché Renovo ha dichiarato subito di sostenere l’iniziativa, lasciando trapelare chiaramente la debolezza della sua proposta d’acquisto. In secondo luogo perché, con le parole del Sindaco di Sarzana, il Partito Democratico dimostra ancora una volta di voler
scaricare sulle spalle dei contribuenti i disastri economici di cui è responsabile, e conferma di non avere alcuna intenzione di sostenere la proposta di White Holding: l’unica prospettiva concreta di riscatto della Tenuta che tutelerebbe i lavoratori, il territorio, e lo sviluppo economico locale».
Lo ha dichiarato Stefania Pucciarelli (Lega), commentando la proposta del sindaco di Sarzana Alessio Cavarra sul possibile acquisto della mandria della Marinella s.p.a. da parte delle associazioni di categoria del territorio.
«Il Monte dei Paschi di Siena è la banca del Partito Democratico – aggiunge Pucciarellie poco tempo fa gli italiani l’hanno dovuta nuovamente salvare pagando di tasca propria oltre cinque miliardi di euro. Ciononostante MPS e il Pd dimostrano poca gratitudine verso i cittadini, e anziché impegnarsi per il rilancio economico dei territori che
hanno distrutto preferiscono, come sempre, anteporre l’interesse di partito al benessere dei lavoratori.
È evidente che gli esponenti del Pd non intendono salvare Marinella, e che le numerose conferenze stampa di Massimo Caleo, nelle quali l’ormai ex parlamentare si era dichiarato disposto a tutto pur di salvaguardare la Tenuta, fossero soltanto sceneggiate elettorali»
Advertisements