Legambiente: No alla chiusura del parco Montemarcello Magra Vara

LA SPEZIA- Legambiente Liguria ribadisce con forza quelli che già da tempo sta dicendo (e non solo, anche realizzando iniziative concrete nel territorio): è assurdo, miope e antistorico pensare alla chiusura di un parco, nell’anno 2018.
Il disegno di legge Costa che abolisce con un tratto di penna il parco Montemarcello – Magra – Vara deve essere ritirato al più presto.
Sconcertante il silenzio del Presidente della Giunta regionale ligure in merito a questo. Non si è mai visto che un Presidente non prenda posizione sugli assetti di un ente di cui lui stesso è una figura fondamentale, nel momento in cui nomina il Presidente dell’ente parco stesso.
Dichiarare poi che gli enti Parco sono un poltronificio non fa onore all’incarico che ricopre, anche in merito a quanto detto sopra.
Nel dichiarare la nostra solidarietà a tutto il Consiglio Direttivo (e con l’ente Parco tutto) vogliamo ancora una volta dichiarare che se il problema sta nell’effettuare cambiamenti nella governance del parco in oggetto come di tutti gli altri parchi liguri, le linee guida si trovano nella proposta di nuova governance degli enti proposta da Federparchi liguria, che il Presidente conosce e che farebbe bene a tenere in forte considerazione.

Santo Grammatico
Presidente Legambiente Liguria
Stefano Sarti
Vice Presidente Legambiente Liguria

Advertisements