Spezia, le palle… girano! Quando il meteo è avverso, poco pubblico e risultato assicurato.

LA SPEZIA– La storia ormai insegna, proprio così: quando il meteo è avverso, con pioggia, il pubblico scarseggia, complice questa volta anche l’anticipo di un venerdì feriale alle ore 19, lo Spezia dà il meglio di se in campo, vincendo facile e dando lezione di calcio. Anche questa volta è stato così, intanto però toccate ferro voi scaramantici…

Aquilotti che calano il tris contro una Salernitana strana, inferiore ma che ha avuto le occasioni per rientrare in partita. Primo sigillo per il giovane Pessina, autore del vantaggio iniziale, Marilungo raddoppia, capitalizzando una prestazione quasi perfetta e poi la chiusura spetta al “diabloGranoche entrato dalla panchina. Tutto questo è uno Spezia convincente che raggiunge quota 39 punti, praticamente a -11 punti dalla quota salvezza. Facendo due calcoli magari per San Giuseppe in città si potrebbe festeggiare anche la salvezza? Chissà dove saremo quel 19 marzo oltre che in fiera… intanto godiamoci il tris per ripartire senza troppe illusioni già martedì sera a Bari, quando nel turno infrasettimanale gli aquilotti voleranno in Puglia…attendiamo i risultati del sabato per vedere la classifica come cambierà ma intanto lo Spezia è certo dei suoi trentanove punti che a il 23 di febbraio sono già un bottino importante…

(Cristiano Sturlese)

Advertisements