I premi del La Spezia Short Movie, le sculture dell’artista Stefania Martinico

LA SPEZIA – Una collaborazione consolidata quella tra il Festival La Spezia Short Movie e l’artista marsalese Stefania Martinico, che per il terzo anno consecutivo ha realizzato i premi del concorso.

Quest’anno Stefania Martinico ha scelto di realizzare delle sculture che rappresentano le due vele simbolo del Festival. Ogni opera ha un peso di circa 2 kg (dimensione 20x18x8 cm) e le vele sono state scolpite sulla pietra arenaria-calcarea, chiamata comunemente tufo, proveniente dalle cave dell’Artigiantufo di Marsala. Ogni vela è stata “sbozzata” e poi sgranata attraverso tecniche pratiche utilizzate sul territorio marsalese per modellare il tufo. La particolarità di questa pietra esalta lo stile decorativo di Stefania Martinico, che accentua luce e splendore. Ogni vela, pertanto, oltre alla lavorazione scultorea riceve anche un trattamento “brillantinante” e poi un ultimo protettivo e isolante.

Stefania Martinico, siciliana ma spezzina d’adozione, è Maestro d’arte in decorazione Pittorica, Diplomata in Arte Applicata, Decoratrice specializzata in Arti Visive e Discipline dello spettacolo con il massimo dei voti. In diversi settori e ambiti è riuscita a mostrare quanto bello e importante possa essere un dettaglio, un pensiero e un punto di vista diverso sulla reale vita quotidiana: tutto è splendore se si vive con amore passione
e infinita gioia.

Advertisements