#politiche2018, iniziativa di “Liberi e Uguali” su immigrazione, povertà, degrado e decoro.

SARZANA- Venerdì 23 febbraio ore 18.15 c/o il Centro Sociale Barontini a Sarzana si terrà un’importante iniziativa organizzata da Liberi e Uguali avente ad oggetto l’approfondimento del famigerato decreto Minniti – Orlando e in genere gli spinosi temi dell’immigrazione, della povertà, del degrado e del decoro urbano. Con questa iniziativa, alla quale prenderanno parte sia tecnici che politici, vogliamo ribaltare, attraverso un approfondimento nel merito, i tanti luoghi comuni e le tante bufale che girano su questi argomenti.

Per questo motivo possiamo pregiarci della presenza degli Avv.ti Federico Lera del foro della Spezia, che tra l’altro collabora con Caritas e con Avvocato di Strada e dell’Avv.to Antonella Cascione, del foro di Genova, esperta in materia di immigrazione, che ci racconteranno l’accoglienza dal punto di vista amministrativo e delle strutture operative e come le recenti modifiche in materia di procedure di riconoscimento del diritto di asilo e di protezione internazionale abbiano di fatto compresso le tutele giurisdizionali per i migranti, creando una Giustizia di Serie B.

Interverrà inoltre Madiaw Ngom, mediatore culturale della Caritas, che ci racconterà come funziona l’accoglienza nel sistema attuale, coi suoi pregi e i suoi difetti, Claudio Rissicini dell’Ass.ne Mediterraneo, il Consigliere Comunale Paolo Zanetti, con cui si farà il punto sull’applicazione, a Sarzana, del Decreto Minniti sulla “sicurezza Urbana”, punto centrale anche della campagna elettorale Sarzanese in vista delle prossime elezioni Amministrative.

Intervengono i candidati di Liberi e Uguali a Camera e Senato Luca PastorinoStefano QuarantaSilvia Gobbetti, insegnante, che ci racconterà di come la scuola possa rappresentare un importante fattore di integrazione e Luigi Liguori, medico, che presta la propria opera gratuitamente nelle strutture di accoglienza della nostra Provincia e ci parlerà anche della propria esperienza.

Introduce Marina Caprioni, di Sinistra Italiana

Modera il dibattito Michele Fiore, Avv.to del foro della Spezia, di Possibile.

Advertisements