Al via gli incontri per la stesura del nuovo Piano faunistico venatorio in provincia della Spezia, Bruzzone esprime soddisfazione: “Una svolta decisiva”

GENOVA- “Esprimo grande soddisfazione: un plauso all’Amministrazione Regionale e all’Assessore alla Caccia Stefano Mai per questo importante passo in avanti. Finalmente qualcosa si muove in provincia della Spezia per la dotazione del nuovo strumento di pianificazione faunistico venatoria, per l’individuazione degli ambiti territoriali di caccia. Una buona notizia per i cacciatori, una svolta decisiva per cambiare l’assetto delle aree protette e dell’arbitro territoriale di caccia”.

Così Francesco Bruzzone, cacciatore, responsabile del Dipartimento Caccia e Pesca della Lega e candidato al Senato nelle liste della Lega in Liguria, commenta la notizia relativa all’avvio degli incontri per la stesura del nuovo Piano faunistico venatorio regionale in provincia della Spezia.

Advertisements