Pitelli a Host to Host.

LA SPEZIA- Una rappresentanza del coordinamento dell’ospitalità diffusa pitellese ha partecipato oggi a Roma alla sottoscrizione  del manifesto della home sharing: come condividere l’Italia e proporre l’ospitalità di domani. Il convegno, organizzato dagli host di #airbnb ha visto la partecipazione dei coordinamenti e delle associazioni di categoria , del mondo accademico e delle istituzioni politiche locali e nazionali.

Eleonora Vitali, che gestisce nel borgo il b&b la “Vecchia Caserma“, ha portato la voce dei pitellesi: “Condividiamo i valori dell’accoglienza costruttiva, della responsabilità, dell’innovazione e vogliamo garantire opportunità per tutti, partendo proprio dalle famiglie e dalle reti locali. Il coordinamento pitellese ha imparato a fare rete con i commercianti, le attività di ristorazione e l’associazionismo locale. Il nostro esempio  di un piccolo borgo è stato apprezzato e ha incuriosito anche le reti più importanti delle grandi città. E’ un nuovo modello di economia può creare opportunità  di lavoro e di rigenerazione urbana” afferma Eleonora “l’opportunità di far rete con altre realtà e’ stato il motivo che ci ha spinti alla partecipazione , ma sono orgogliosa di affermare che Pitelli con la sua rete e con il supporto della Proloco in realtà ha avuto qualcosa da insegnare agli altri“.

Come sempre Pitelli borgo autentico c’è…  passo dopo passo la rete diventa sempre più partecipata e forte.

Advertisements