Costa (Noi con l’Italia): “Pulizia dei fiumi, legge va cambiata”.

LA SPEZIA- “Il Partito democratico promette 12 milioni per le arginature del fiume Magra a Romito. L’occasione, un convegno organizzato proprio a Romito alla presenza dei candidati Massimo Caleo e Emiliana Orlandi. Al di là dell’elementare sottolineatura dell’alto tasso di propaganda elettorale del convegno – con annesse promesse -, preme rimarcare come, in materia di fiumi, se il tema delle arginature è centrale, ce ne è un altro che non va assolutamente dimenticato: la pulizia degli alvei”. Lo dichiara il consigliere regionale Andrea Costa, candidato alla Camera come capogruppo di ‘Noi con l’Italia’ nel collegio plurinominale Liguria 2 (La Spezia-Genova). “La legge nazionale sulla pulizia dei fiumi – continua Costava cambiata e io, nel caso dovessi avere il privilegio di essere eletto, mi impegnerò in questo senso anche a Roma. Il problema è tanto rilevante quanto lapalissiano: se il letto di un fiume è pieno di detriti, per l’acqua c’è meno spazio. Nessuno vuole tornare al dragaggio, ma è necessario consentire di operare per ripristinare le sezioni del flusso idraulico dei corsi d’acqua”.

Advertisements