Installato alla Serra un defibrillatore semi-automatico donato da un cittadino.

LERICI – E’ stata installata alla Serra, sotto il porticato della chiesa, una postazione di primo soccorso contenente un defibrillatore semi-automatico. Lo strumento è stato donato alla comunità da un cittadino della Serra, Andrea Rolla, che si è fatto carico dell’acquisto e dell’installazione del dispositivo.

<L’Amministrazione Comunale ringrazia tutti gli attori che hanno preso parte a questa importante iniziativa, grazie alla quale rendere più veloci le eventuali operazioni di soccorso – commenta il vicesindaco Lisa Saisi -. Auspichiamo si facciano avanti cittadini che abbiano voglia di mettersi in gioco, frequentando il corso propedeutico all’uso di questa strumentazione. Un corso semplice, attraverso al quale acquisire le necessarie competenze di primo soccorso e le fondamentali regole di utilizzo della macchina>.

Il defibrillatore va così ad aggiungersi a quelli già posizionati a Tellaro, in prossimità della sede della Mutuo Soccorso, e nelle strutture sportive del territorio. In particolare alla Pubblica Assistenza, al Palazzetto dello Sport di Lerici, Circolo della Vela Erix, campetto da calcio di San Terenzo, campo da calcio di Falconara, piscina Cicci Rolla e Circolo Tennis Lerici.

E’ in corso di realizzazione, inoltre, il progetto “Borghi sicuri“, proposto dalla Pubblica Assistenza e sostenuto dal Comune di Lerici, che si è fatto carico delle pratiche autorizzative finalizzate al posizionamento, entro il 2018, di cinque defibrillatori da collocare nei punti strategici del territorio.

Il progetto prevede l’installazione della strumentazione salvavita nelle seguenti località:

Lerici – Zona Rotonda Vassallo e Venere Azzurra

San Terenzo – Zona lungomare

Senato di Lerici – Zona in prossimità dell’ex edificio scolastico

Zanego di Lerici

Advertisements