“Gli invisibili” al Nuovo per la Giornata della Memoria

LA SPEZIA- Per la giornata della memoria “Il Nuovo” proietta  al cinema anche per le scuole.

Gli invisibili: un film unico ed emozionante capace di dare vita a una storia rimasta in silenzio per molti anni.  Dopo aver fatto conoscere al pubblico e soprattutto a studenti e insegnanti “La chiave di Sara”, “Corri ragazzo corri”, “The Eichman Show” e “Il viaggio di Fanny” il 25, 26, 27 gennaio ecco in esclusiva al Nuovo il film che ha emozionato la Germania e che sta facendo commuovere il mondo intero: “Gli invisibili” di Claus Räfle che per la prima volta mostra sul grande schermo la vita quotidiana degli ebrei berlinesi che durante la Seconda Guerra Mondiale provarono a nascondersi per sfuggire alle deportazioni naziste, in alcuni casi riuscendoci, in altri, purtroppo, no. La particolarità del film non è solo la storia quasi dimenticata dai media e dai libri di scuola, ma anche il linguaggio con cui viene raccontata. La scelta del regista di cucire insieme testimonianze dei sopravvissuti, materiali di archivio e scene interpretate da attori straordinari, rende questo film dal valore fortemente istruttivo un unicum mai visto prima al cinema.

Era l’ottobre del 1941 quando ebbero inizio i feroci rastrellamenti che avrebbero portato nei campi di sterminio, e quindi alla morte, oltre 6 milioni di ebrei. In 7.000 cercarono di sfuggire a questa atroce sorte cambiando identità, mentendo o appellandosi alla protezione di amici e conoscenti. Purtroppo solo 1.500 di loro riuscirono a sopravvivere e “Gli invisibili” è la loro storia, in modo particolare quella di quattro adolescenti e delle loro famiglie. I sogni spezzati, la separazione dagli affetti, la paura di morire attraverso gli occhi di due giovani uomini e due giovani donne che con coraggio e determinazione hanno provato a sottrarsi a un destino che sembrava già scritto. Una visione ricca di pathos per non dimenticare una pagina nera della storia dell’umanità.

Il film sarà al cinema per un evento di soli tre giorni il 25, 26 e 27 gennaio ma sarà possibile organizzare matinée per le scuole a costo ridotto anche in altre date, secondo le esigenze dei singoli istituti.

Orari per il pubblico tutti i tre giorni alle 16.00 e 18.00

Advertisements