Montagna scuola e Alpinismo Lento

Nell’Istituto d’Istruzione Superiore  “Leonardo Da Vinci”  di Villafranca, ha preso il via il progetto di formazione per conoscere e frequentare la montagna in modo sicuro ed in ogni stagione. Secondo una filosofia denominata “montagna per tutti”. Una iniziativa per i giovani della Lunigiana, voluta dal professor Massimo Tedeschi, che partendo dalla scuola di Villafranca viene sviluppata, dall’associazione Mangia Trekking sul territorio. La Lunigiana diviene così un importante “Laboratorio” in quanto è la prima volta sul territorio nazionale, che l’Alpinismo Lento, in ogni sua declinazione sportivo – culturale e conoscitiva giunge sui banchi di scuola. Un’attività didattica, con lezioni per gli studenti, tenute direttamente  dal comandante Giuliano Guerri, collaudatore di accessori ed attrezzature da montagna e presidente dell’associazione Mangia Trekking.

Nel primo incontro sono stati trattati gli argomenti relativi alla sicurezza in montagna, con particolare riguardo alle situazioni invernali. Freddo, neve, vento ghiaccio e valanghe. Infatti  è risultato  molto bello e particolarmente gratificante osservare l’interesse, e l’attenzione riservata dagli studenti all’argomento trattato. Nel secondo incontro vi sarà un approfondimento su tutti gli accessori ed attrezzature per frequentare in sicurezza e con il necessario comfort l’attività di alpinismo/escursionismo in ogni stagione e luogo. Gli studenti potranno toccare con mano i vari elementi utili sulle vie di montagna e del mare (calzature, zaini, piumini, caschi, picche, guanti, ramponi ecc.ecc.) La lezione dedicata alla preparazione atletico-fisica sarà condivisa con il professor Tedeschi, che è docente di scienze motorie, ed un’uscita in ambiente nevoso, dove gli studenti verificheranno nella pratica quanto appreso in classe, concluderà il percorso formativo. La dirigente dell’istituto scolastico professoressa Sonia Casaburo ha espresso l’attenzione verso questo progetto molto innovativo nato nella sua scuola, e che per i significativi contenuti, come è noto viene supportato da primarie e rinomate aziende italiane dei settori escursionismo e alpinismo. (Aku, Camp, Vibram), e dai Parchi Nazionali dell’Appennino Tosco Emiliano e  delle Cinque Terre, nonché dal Parco Regionale di Porto Venere, secondo antiche tradizioni ed una cultura che volge ad unire i territori del mare e della montagna.

Advertisements