“La favola blu” dall’Amministrazione di Lerici alla Pediatra della Spezia

LERICI – “La favola blu” arriva all’ospedale della Spezia e allieta le giornate degli ospiti del reparto pediatrico. L’Amministrazione Comunale di Lerici ha donato al reparto pediatrico dell’Ospedale Sant’Andrea della Spezia venti copie della favola, a cura di Alessandra Genova, che si snoda tra le vie del borgo lericino.

<Un testo rivolto prettamente ai più piccoli che racconta, attraverso una trama appassionate e illustrazioni suggestive, i valori della condivisione e del rispetto dell’altro – commenta Laura Toracca, assessore all’Istruzione e al Sistema bibliotecario, che ha personalmente consegnato i volumi ai giovani degenti -. Abbiamo voluto donare un motivo di sorriso ai bambini degenti nel reperto spezzino di pediatria, che farà dei volumi l’uso opportuno>.

Scorci e dettagli di Lerici, illustrati dall’abile matita di Cristiano Sagramola, meglio conosciuto come Sagrà, rivivono in un’atmosfera da favola tra le pagine del volume, dove i giovani lettori potranno ritrovare luoghi e angoli familiari.

Presentato negli scorsi giorni al Castello di Lerici, il volume si rivolge ai bambini per raccontare la bellezza della lettura e dello stare insieme, attraverso le voci dei protagonisti della vicenda: i pesci, amanti della lettura, sono costretti a contendersi i pochi libri a disposizione sott’acqua. Scaturisce da lì la decisione di pianificare una missione, per scoprire come funziona sulla terraferma. Grazie a uno speciale corso d’acqua, che richiama intenzionalmente il tappeto rosso protagonista della scorsa stagione estiva, riescono a raggiungere il Castello di Lerici, dove un gabbiano, che lì dimora, indica loro la via per raggiungere la biblioteca. Scopriranno così come usano i libri i bambini, condividendoli e scambiandoli tra loro. Capiranno l’importanza della condivisione, capace di dar maggior piacere alla lettura stessa.

 

Advertisements
Annunci
Annunci