La Crimea italiana festeggia con il presepe di Fezzano

L’Associazione Italiani di Crimea ringrazia Fezzano per il presepe  inviato e consegnato l’anno scorso a Mosca. “Buone feste di Natale, Capodanno ed Epifania a tutti! Grazie all’Associazione Liguria-Russia e personalmente a Vinicio Ceccarini e Angelo Sinisi  per i meravigliosi presepi regalati alla comunità italiana della Crimea per farci sentire più vicini le tradizioni natalizi della terra d’origine! Anche grazie: Aleksander Prokhorov Gianluca Vintebaurn Marchesi, Natalia Voronkina, Vera Voronkina, Valentina Tokayuk.”

La storia: I componenti del presepe di Fezzano, fatto dai bambini delle elementari sono stati consegnati a Igor Federov Ferri da parte del vice presidente dell’Associazione Culturale Liguria Russia della Spezia Angelo Sinisi. La consegna è avvenuta lunedì 26 dicembre del 2016 alla presenza di una rappresentanza dell’Associazione Liguria Russia a Mosca. Federov ha ricevuto con molta soddisfazione il dono ringraziando tutta la comunità di Fezzano. Un gran bel gesto di amicizia e di avvicinamento, in un periodo di tensioni voluto dalla politica ma non certo dai popoli. Federov era in rappresentanza dell’associazione Italiani in Crimea che ancora oggi conservano un forte attaccamento alla terra di origine e dove la comunità parla ancora la lingua dei padri. Un grande apprezzamento quindi ai bambini ed alla scuola elementare di Fezzano ed un impegno di continuare a tenere e stringere rapporti nel nome della pace. L’incontro è stato riportato anche da Alexander Prokhorov dell’Associazione Russa dei giornalisti viaggianti e scrittori ed ex direttore della Voce della Russia.

Advertisements
Annunci
Annunci