Spezia, le palle… girano! Il derby della Cisa con… gli occhiali

PARMA- Nell’anticipo dell’ultima giornata del girone di andata lo Spezia trova un pareggio prezioso a Parma: nel derby dell’appennino tra “torta fritta” e “sgabei”. Dopo oltre trent’anni si rigioca la sfida tra ducali e aquilotti, una volta uniti da un gemellaggio che ora proprio non se ne trovano più le tracce se non, tra quelle teste grigie che ancora seguono le due squadre. al “Tardini” i numeri dicono di circa 1000 aquilotti presenti alla loro squadra.

I ragazzi di mister Gallo, in superiorità numerica per un tempo non sono riusciti ad andare oltre il pareggio ma alla vigilia un pareggio in Emilia in molti lo avrebbero sottoscritto. Quarta partita consecutiva senza subire gol, lo Spezia conclude il suo girone di andata a trenta punti, direi una quota importante.

Adesso dopo l’ultimo allenamento del 2017, il gruppo si ritroverà a riprendere gli allenamenti lunedì 8 gennaio: sabato 20 gennaio c’è il Palermo alle ore 18 e un girone di ritorno che inizia con buoni propositi.

Nel frattempo, durante la pausa del primo mese del nuovo anno, la società sarà impegnata nel classico mercato invernale; vedremo quali movimenti in entrata e soprattutto in uscita saranno formalizzati. Poi se il patron Gabriele Volpi vorrà effettuare qualche operazioni di rinforzo per tentare di rimanere il più possibile nei quartieri alti della classifica del campionato di serie B: buona fine d’anno e miglior inizio di quello nuovo a tutti quanti!

(Cristiano Sturlese)

Advertisements
Annunci
Annunci