Vistori al Pd:”impeccabile la conduzione del Consiglio da parte di Guerri”

LA SPEZIA-L’ossessione per Giulio Guerri è, evidentemente, una malattia dalla quale gli esponenti del Pd non riescono a guarire” così Fabio Vistori, presidente di Effetto Spezia, liquida le contestazioni prive di fondamento mosse a mezzo stampa dal gruppo consiliare del Pd al Presidente del Consiglio Comunale dopo la seduta di giovedì sera.

Ho assistito tra il pubblico all’intera riunione e la conduzione dei lavori da parte di Guerri è stata impeccabile e rispettosa dei tempi istituzionali, come riconosciuto durante il dibattito, tra gli altri, dallo stesso consigliere d’opposizione Roberto Centi.  Nessuno del Pd nel corso della discussione ha chiesto la parola malgrado il presidente Guerri avesse più volte, in ben due circostanze, chiesto all’aula chi intendesse intervenire. I consiglieri del PD hanno deciso di uscire dal silenzio solo una volta che Guerri aveva legittimamente chiuso la discussione ed il sindaco aveva iniziato la sua replica. Possiamo comprendere che il Pd, all’indomani di un Consiglio Comunale che ha disposto la sepoltura di una ex grande azienda pubblica da loro ridotta in macerie, cerchino di sviare l’attenzione dalla vera notizia del giorno: la fine di Acam.  Strano che non capiscano che con argomenti di questo tenore non ottengono altro effetto che il coprirsi di ridicolo“.

Advertisements