Spezia, le palle… girano! Sotto l’albero tira aria di alta… classifica

LA SPEZIA– Lo Spezia saluta l’anno solare al “Picco” con un’altra vittoria, non entusiasmante ma concreta, dimostrando solidità e sostanza. Aquilotti che sconfiggono di misura l’Avellino targato Novellino. L’esperto tecnico ospite alla fine recriminerà per non aver demeritato, ma nel calcio la differenza la fa chi segna dentro la porta. I ragazzi di mister Gallo sono apparsi concreti, non belli da vedersi ma hanno avuto la lucidità al momento giusto con Marilungo: quando segna lui i tre punti sono “quasi” assicurati! Scherzi a parte, terza vittoria consecutiva per gli aquilotti che salgono posizioni in classifica raggiungendo quella quota playoff che in tanti non ci credevano ad inizio campionato. Questo comunque non deve trarre in inganno per un campionato molto equilibrato dove basta poco per salire e poco per scendere.

Adesso tra Natale e Capodanno il calendario aveva regalato il derby della Cisa: lo Spezia giocherà nella città ducale mercoledì 27 dicembre in anticipo alle ore 20,30 per l’ultima giornata del girone di andata; ogni commento è superfluo visto che basta solo nominare la partita per avere impliciti ricordi, aneddoti, storie legate a queste due città che da anni non si incontrano calcisticamente parlando… e allora intanto auguri di buon Natale a tutti i  tifosi aquilotti compresi anche quelli “mugugnoni” e poi che magari arrivi la sorpresa più bella in ritardo al triplice fischio di Parma-Spezia!

(Cristiano Sturlese)

Advertisements