Acam-Iren, il Consiglio Comunale vota sì

LA SPEZIA- Oltre dure ore di discussione per arrivare al verdetto finale, che era scontato: il Consiglio Comunale ha votato sì all’aggregazione Acam-Iren. Un voto trasversale, che ha visto ben poche voci cantare fuori dal coro: i noti (Massimo Lombardi, Donatella Del Turco, Jessica De Muro, Massimo Caratozzolo) e la “sorpresaLuigi Liguori, che annuncia la sua contrarietà nel corso della discussione.

A questi “no” si aggiunge quello del Presidente del Consiglio, Giulio Guerri. Patrizia Saccone, che nell’IDV raccolse le firme per l’acqua pubblica e ora si trova in una maggioranza quasi del tutto coesa per il sì, abbandona l’aula dopo la discussione (a cui non ha partecipato). Si astiene Lorenzo Forcieri. Il Consiglio vota poi per l’immediata eseguibilità della delibera e anche lì la risposta è positiva.

L’aggregazione Acam-Iren, quindi si farà. Secondo i favorevoli, è un atto di responsabilità ed era l’unica via percorribile: secondo i contrari, sarebbe stato possibile percorrere altre strade.

 

Advertisements