Deiva Sviluppo. CGIL: “Bene partner industriale, ma garanzie per i lavoratori”

LA SPEZIA- Salutiamo con favore la ricerca di un partner industriale per Deiva Sviluppo, ma con tutte le garanzie per gli otto lavoratori.” Così Gianni Cargiolli, FP Pubblica CGIL della Spezia, che continua: “Un nuovo partner industriale può portare liquidità e stabilità, risolvendo i problemi logistici, facendo investimenti in nuove attrezzature, garantendo il pagamento puntuale degli stipendi. Ma, contestualmente, è imprescindibile fare un accordo vincolante per inserire nel bando la salvaguardia dei livelli occupazionali, della retribuzione e il mantenimento dei livelli contrattuali, cosi come previsto dal contratto Fise Acqua e Gas. Inoltre, sempre per i lavoratori, bisogna prevedere il mantenimento della territorialità.

Conclude Cargiolli:Come CGIL chiediamo che queste richieste siano accolte dal Consiglio Comunale, come già evidenziato con lettera scritta al Sindaco Troiano.”

Advertisements
Annunci
Annunci