“Auguri in canto con brani classici e lirici” il 18 nella Chiesa di San Michele Arcangelo

LA SPEZIA-Auguri in canto con brani classici lirici e della tradizione natalizia ” in San Michele Arcangelo a Pegazzano, luogo del cuore per la città e per ricordare come la cultura classica musicale  sia stata asse fondamentale della cultura classica della nostra città.Il concerto avrà la durata di circa 1 ora e 15 minuti e  sarà completamente gratuito.

Chiesa di San Michele Arcangelo

data 18 dicembre

ore 21,15

 M° Kentaro Kitaya, Tenore, è Presidente dell’Associazione Coro Lirico La Spezia.
Nato in Giappone a Osaka il 29 marzo 1977, si è laureato in geologia all’università di Ehime nel 2001.È stato premiato al “11o International Competition of Music for Students” a Kobe nel 2006, e all’8o Competizione La Grande MuragliaCinese” a Osaka nel 2006. Si è perfezionato con il maestro Angelo Bertacchi. Ha cantato come solista numerose volte a Tokyo, Osaka, Nagoya, Kawasaki, Matsuyama, Kawachinagano, Tondabayashi, Toyonaka, Takayama in Giappone. Ha cantato “Rita” di Donizetti (Beppe) a Tokyo e Osaka. In Italia ha preso parte a numerose rappresentazioni, in diverse regioni. Ha cantato nel passato “L’Elisir d’amore” di Donizetti (Nemorino) a La Spezia, “Turandot” di Puccini (Pong) a Sarzana, “Tosca” di Puccini (Spoletta) a Fidenza, Sarzana e Berceto, “La Cambiale di Matrimonio” di Rossini (Edoardo) a La Spezia, “I Cacciatori” di Guglielmi (Cecco) a La Spezia, “La Bohème” di Puccini (Parpignol) a Lucca, “Don Giovanni” di Mozart (Don Ottavio) a Carrara, “Chandos anthems” di Handel come solista a Pisa e San Miniato, “Fantasie” di Beethoven come solista a La Spezia e Bayreuth (In Germania), “Madama Butterfly” di Puccini (Goro) in varie città della Toscana oltre Berceto, “Rigoletto” di Verdi (Borsa) a Varese Ligure. Recentemente ha cantato a La Spezia “L’Elisir d’amore” di Donizetti (Nemorino), “Madama Butterfly” di Puccini (Pinkerton), “Rigoletto” di Verdi (Duca), “La Bohème” di Puccini (Rodolfo) al teatro Civico a La Spezia, “Tosca” di Puccini (Spoletta ) a Nepi – Serate  Borgiane. Ha interpretato (Ismaele) in Nabucco al Teatro Civico della Spezia. Ha diretto “Cavalleria Rusticana” a Ponsacco, Pontremoli e La Sapezia, “Serva padrona” a Ponsacco e vari concerti di coro e solisti e musical. E’ fondatore, Presidente e Direttore di Coro dell’Associazione “Coro Lirico La Spezia con la quale ha portato in scena dodici opere.

Al Pianoforte Miki Kitaya – Nata a Takamatsu  laureata in Canto presso L’Università di Musica di Tokyo. Dopo aver ottenuto il diploma di Canto presso il Conservatorio “G. Puccini”, ha cominciato, a 29 anni, lo studio di pianoforte entrando direttamente al I°livello triennale (equivalente circa all’ottavo anno di corso ordinario) del Conservatorio. Negli anni recenti ha partecipato come pianista solistica ai diversi master-class: nel 2013 con il M°Rivera, nel 2014 con il M°De Maria. Nel 2014 studia da una pianista solista, vince borsa di studio al conservatorio. Ha iniziato delle attività anche come accompagnatrice sia per gli strumentisti sia per i cantanti. ha conseguito la laurea al Conservatorio di La Spezia..

Il Concerto Natalizio Lirico e Operistico per solista e pianoforte è un evento culturale, voluto fortemente dall’Amministrazione comunale in questo periodo natalizio 2017 per portare gli auguri negli spazi pubblici dei quartieri e frazioni della città

Foto, archivio storico integrale e curriculum degli artisti nel Blog di Sala CarGià,: http://salacargia.blogspot.it.

Testo di Ezia Di Capua – Vice Presidente e Curatore dell’Ass. Coro Lirico La Spezia

Advertisements