“Il Senso della Bellezza” al “Nuovo con il ricercatore Fabrizio Scuri

LA SPEZIA– In occasione dell’uscita  al cinema “Il Nuovo” La Spezia (Lunedì 18 e martedì 19 alle 19:30 e mercoledì 20 alle 16:30, 18:00 e 19:30)  de Il Senso della Bellezza – Arte e scienza al CERN,  diretto da Valerio Jalongo, l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN), l’ente che coordina la partecipazione dell’Italia al CERN, sposa la pellicola con la partecipazione dei suoi ricercatori alle proiezioni del film.

Il Nuovo è stato selezionato come sala per l’intervento di Fabrizio Scuri (ricercatore INFN all’Università di Pisa) che presenterà  al pubblico il film del regista Jalongo e risponderà  alle domande e alle curiosità degli spettatori in sala. Il prestigio di avere in sala esperti nella materia porta valore aggiunto alla proiezione del film, girato all’interno del prestigioso e più grande laboratorio scientifico al mondo di fisica delle particelle. “Il Senso della Bellezza – Arte e scienza al CERN” è il racconto di un esperimento senza precedenti che vede scienziati di tutto il mondo collaborare intorno alla più grande macchina mai costruita dagli essere umani, ovvero l’acceleratore di particelle LHC (Large Hadron Collider), per scoprire i misteri dell’universo.

Il film documentario crea un parallelo tra arte e scienza dove scienziati del CERN da una parte e artisti contemporanei dall’altra ci guidano nella loro ricerca della verità, tutti in ascolto di un elusivo sesto o settimo senso… la bellezza.

Advertisements