Valdellora: problematiche di pulizia e sicurezza

LA SPEZIA- Abbiamo ricevuto da una lettrice, Michela Catoni, alcune segnalazioni di problematiche riguardanti il quartiere di Valdellora.

La prima questione riguarda Via Aragone, oggetto anche di una interpellanza del consigliere PD Luca Erba. Il problema della strada è che, a causa delle numerose auto parcheggiate, il passaggio dei mezzi di soccorso risulta difficoltoso. Spesso, ci segnala Michela, i paramedici sono costretti a scendere dalle ambulanze per raggiungere a piedi il luogo dell’incidente o l’abitazione del malato. Se scoppiasse un incendio, come si farebbe? Gli abitanti di Valdellora da tempo hanno segnalato il problema, chiedendo lo spostamento del parcheggio all’interno dello scalo merci, ma l’area è di proprietà delle Ferrovie dello Stato, quindi il problema non è ancora stato risolto.

Può il Comune accordarsi con le Ferrovie e risolvere questo evidente problema di sicurezza?

La seconda questione messa in evidenza riguarda Via Galvani.
Al numero 20, dove ci sono le scuole, sono presenti buche e crepe: data la (quasi) assenza del marciapiede, utilizzato solo come parcheggio, la gente è costretta a camminare in mezzo alla strada. Strada che, ci scrive ancora Michela, “sembra una tangenziale”, perché le auto sfrecciano a gran velocità: sarebbe forse il caso di mettere qualche rallentatore?
L’Amministrazione Comunale a luglio ha effettuato la pulizia straordinaria del quartiere, ma sembra essersi dimenticata della parte più alta di Via Galvani, nei pressi del capolinea, dove inoltre ci sono molte canne che cadono ogni volta che piove. “Dobbiamo forse pulire noi?” si chiedono gli abitanti.

Valdellora, quindi, presenta problemi di pulizia, ma soprattutto di sicurezza.

Ci auguriamo che l’intervento dell’Amministrazione sia tempestivo e puntuale.

Il testo dell’interpellanza di Luca Erba.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Advertisements
Annunci
Annunci