Spezia, le palle… girano! La differenza del Gila & dintorni

LA SPEZIA- Spezia vittorioso nell’anticipo della diciottesima giornata alle luci del “Picco” in una serata uggiosa, tradizionale spezzina. La differenza l’ha fatta un colpo di un campione del modo: Alberto Gilardino che di testa ha indirizzato la palla nell’angolino, su un ottimo traversone/assist del puntuale e generoso Lopez. Il match contro il Foggia dell’ex e mai dimenticato Stroppa starebbe proprio tutto qua. Ma i pugliesi pur tenendo un lungo e buono possesso palla non sono riusciti a segnare, avendo avuto almeno due palle gol. Lo Spezia di suo ha creato meno che in altre circostanze e così ne è venuta fuori una vittoria importantissima che fa raggiungere agli aquilotti quota 23 punti in classifica, di cui 20 al “Picco” e 3 in trasferta. Proprio di questo mister Gallo e Gila hanno voluto sottolineare come prima o poi si debba iniziare a fare bottino pieno lontano dal golfo: che sia la volta buona anche giocando meno bene sabato prossimo a Vercelli? Chissà, noi ci crediamo sempre, a prescindere…

Cristiano Sturlese

Questo slideshow richiede JavaScript.

Advertisements
Annunci
Annunci