Confartigianato, entro il 15 dicembre titolari e soci di imprese artigiane possono aderire al San.Arti

LA SPEZIA- Tutti i dipendenti delle imprese artigiane hanno un fondo sanitario integrativo e possono farsi rimborsare molte prestazioni sanitarie. Confartigianato informa che al fondo San.Arti possono aderire anche i titolari delle imprese, i soci e i familiari. Il San.Arti è il fondo sanitario contrattuale integrativo per i lavoratori dell’artigianato ed è gestito dalle associazioni artigiane e dai sindacati. Il San.Arti è un obbligo contrattualmente per i dipendenti delle ditte artigiane (ad esclusione dell’edilizia) e facoltativo per i titolari, che fornisce ottimi servizi sanitari in un sistema di welfare integrato.

 Possono aderire anche i titolari e soci delle imprese pagando una cifra annua di 295,00 euro e familiari 175,00 euro entro apposite “finestre” che vengono aperte ogni anno, quest’anno entro il prossimo 15 dicembre, andando direttamente sul sito http://www.sanarti.it Per ulteriori informazioni è possibile telefonare al numero verde tel. 800-009603. Si evidenzia che il Presidente della Confartigianato della Spezia Paolo Figoli è stato recentemente nominato rappresentante di Confartigianato in sede di assemblea nazionale del San.Arti.

Advertisements
Annunci
Annunci