“Quartetto cantabile” a Bacchus con Glauco Bionduccu

LA SPEZIA- Martedì 28 novembre alle ore 22,00 osteria Bacchus è lieta di ospitare il nuovo progetto del pianista spezzino Glauco Bionducci “Quartetto cantabile“.
Cantabile”, come un accattivante brano di Michel Petrucciani, che ci ha fornito l’occasione per la fusione di due progetti nati in circostanze diverse: quello del Glauco Bionducci GEAzz Trio che si focalizza sulle composizioni di alcuni grandi pianisti come Petrucciani e Horace Silver e quello del Trio Riccò Bionducci Peroni che propone alcuni dei migliori standard cantati della tradizione americana e non solo (Cole Porter, Gorge Gershwin, Victor Young, Richard Rodgers, Bruno Martino, Luigi Tenco…) rivisitati con la voce e le armoniche di Manlio Riccò.
Il risultato è un repertorio che ha come nota distintiva la proposta di brani (vocali o strumentali, lenti o veloci) caratterizzati da linee melodiche di grande intensità.
Advertisements
Annunci
Annunci