A Porto Venere è più difficile

Portovenere – Può succedere che in un invito venga indicata una data sbagliata? Non c’è dubbio, può succedere. L’errore può essere rimediato? Anche su questo non vi è dubbio può essere rimediato. A Porto Venere è più difficile. Ecco i fatti. A Fezzano i cittadini hanno organizzato un’assemblea il giorno 23 novembre sul problema del megaparcheggio. Il sindaco era stato avvisato la mattina con una nota timbrata dal comune di Porto Venere, che ha ritenuto di non partecipare. L’assemblea ha lasciato aperti molti dubbi, da qui la richiesta di una nuova assemblea con il sindaco, assessore all’urbanistica, Fezzanese, Levante, Forza e coraggio, Marina del Fezzano. Pertanto il sindaco è stato nuovamente invitato con prot. 17238 con una nota in cui è indicato una data decisamente sbagliata, si riferiva al giorno precedente. E’ evidente che si era trattato di un errore materiale, certo una distrazione, ma non è certo la fine del mondo. Via prendiamo le cose per quello che sono. Possiamo anche scherzarci e farci un pò di ironia. Tant’è che nel giro di pochissimo tempo (non saprei davvero quantificare i minuti) lo stesso giorno con protocollo 17258 l’errore è stato corretto anche con le scuse al Sindaco sulla pagina Facebook Il comune siamo noi. Chiarito? Non pare perché il Sindaco di Porto Venere non risponde alle scuse e lascia ferma una critica agli organizzatori dell’assemblea del tutto ingiustificata.

Paola Settimini 

Advertisements
Annunci
Annunci