Le palle… girano! Meglio del previsto, gol come se piovesse

LA SPEZIA- Ritorno alla vittoria per lo Spezia: quando c’è questo clima di tempesta gli aquilotti prendono sempre il volo… la storia insegna. Zeman o non Zeman, 4 a 0 e Pescara di ritorno con le “ossa fracassate“, grazie ad una prova perfetta della banda di mister Gallo. ieri poche presenze al “Picco”, per via anche del maltempo annunciato, ma, oltre a piovere acqua sono caduti gol che era da un po’ di tempo che non si vedevano dalle parti dello “Sprugola”.

Granoche e compagni hanno sfoderato una prova gagliarda e così è stato il giovane spezzino doc Maggiore ad aprire “le cataratte” in campo dalle parti del povero portiere abruzzese. Inutile il resto del match con gli aquilotti determinato a tornare alla vittoria dopo quattro pareggi. Cinque risultati utili consecutivi che fanno ben sperare e che devono essere un bel biglietto di visita in occasione della trasferta lombarda di sabato prossima a Cremona, dall’ex Piccolo che farà gli onori di casa nella città del torrone.

Adesso fiducia, come sempre l’abbiamo avuta noi: i ragazzi devono essere sostenuti poi è impossibile che tutte le gare siano vinte o stravinte come quella di oggi. Intanto è stata raggiunta quota venti punti in classifica, che sia l’inizio di un buon finale di girone di andata? Vedremo intanto godiamoci questa quaterna sulla ruota della nostra città, poi vedremo, partita dopo partita, sempre con equilibrio…

Cristiano Sturlese

Advertisements
Annunci
Annunci