Preoccupazione per il nuovo progetto di 270 parcheggi a Fezzano

Riceviamo e pubblichiamo.

Portovenere – Apprendiamo dai giornali che a Fezzano verrà realizzato un nuovo megaparcheggio di ben 270 posti che aggiunti a quelli progettati dal ex Sindaco Calcagni e realizzati dall’ex sindaco Nardini porta il totale di posti auto a Fezzano di circa 500. Ma a chi servono tanti posti auto? Non si capisce.

I parcheggi già realizzati sono ancora invenduti e sono un problema oggettivo dal punto di vista economico per i bilanci comunali. Costruire altri parcheggi non pare in questo momento un’operazione economicamente vantaggiosa. Se restano ancora da vendere quelli già costruiti che senso ha farne ancora? Neppure l’aeroporto di Pisa ha un’offerta così ampia di parcheggi, neppure se tutti gli abitanti di Fezzano acquistassero 2 auto a testa, sarebbe possibile venderli tutti.

Nel frattempo lascia perplessi la decisione di vendere beni pubblici, che potrebbero essere utilizzati per creare posti di lavoro, così nella scuola di Fezzano come in altro immobili che l’amministrazione vuole vendere. Il tutto senza parlare con i cittadini. Così non va.

Vinicio Ceccarini Giovanni Paganini

Advertisements
Annunci
Annunci