#borghidapresepe, Natale in Val di Vara

SESTA GODANO– Anche quest’anno si terrà la rassegna #borghidapresepe, con l’ormai tradizionale Presepe Vivente di Chiusola. L’iniziativa nasce 4 anni or sono, in collaborazione con la Proloco Sesta Godano e Frazioni e i circoli Anspi del territorio, con l’intento di proporre un itinerario alla scoperta/riscoperta dei borghi, dei sapori e della tradizione locale. I presepi sono in tutto 13, allestiti come ogni anno dalle comunità locali nelle chiese, negli spazi più caratteristici o lungo il borgo. Ognuno è diverso e con una progettualità singolare racconta aspetti interessanti del territorio.

Le date fissate per gli itinerari di visita sono il 26 dicembre (con i presepi di Cornice, Bergassana, Rio e Groppo), il 30 dicembre (con la visita ai presepi di Airola, Pignona, Antessio e il suggestivo presepe vivente di Chiusola), il 7 gennaio (per chiudere con i presepi di Santa Maria, Scogna, Mangia e Sesta Godano). Come già detto alcuni presepi sono allestiti all’interno di spazi chiusi ad esempio all’interno delle Chiese, altri invece sono allestiti all’aperto e quindi sempre visitabili (come il presepe di Mangia e Groppo).

Il 30 dicembre 2017, all’interno del presepe di Chiusola, a partire dalle ore 14:30 fino alle ore 20:00 sarà possibile incontrare tutti i personaggi del presepe tradizionale e i vecchi mestieri: il pastore, l’arrotino, la filatrice, il falegname… Seguendo un percorso di piacere per occhi e palato fino all’immancabile stalla, sarà possibile riscoprire il valore vero del natale – fatto di cose piccole e semplici, lontano dalle luci della città, dallo straboradare degli orpelli e dagli splendori dei centri commerciali.

Advertisements
Annunci
Annunci