Il Sindaco ha deciso di mitigare l’inquinamento in Via Fiume: a quando la mitigazione di quello del Porto?

LA SPEZIA- Esprimiamo il nostro apprezzamento per l’impegno assunto dall’Amministrazione comunale al fine di intervenire sulla circolazione dei bus turistici che inquinano e impediscono la libera circolazione in via Fiume. Questa situazione, venutasi a creare negli anni scorsi a causa dell’aumento dell’attività crocieristica, attività importante per la nostra città che è a  vocazione turistica, ma le altre fonti di impatto ambientale perdurano da anni e nessuno ha mai nemmeno cercato di risolvere; su quelle quando si interverrà?

Parliamo, purtroppo come sempre, del porto commerciale che da decine di anni crea inquinamento acustico ed ambientale a causa del fatto che l’Autorità Portuale non rispetta le regole per la prevenzione e  per il rispetto della salute dei cittadini. La stessa non ha mai concretizzato nessun intervento di mitigazione con gravissimo danno in particolare sui 10.000 abitanti di Pagliari,Fossamastra e Canaletto che hanno la sfortuna di vivere nella zona adiacente al porto. Vogliamo precisare che l’la nuova amministrazione comunale ha assunto impegni con le associazioni ambientaliste e con il Coordinamento dei quartieri del levante per aiutare le stesse a risolvere questo grave inconveniente e siamo in attesa di riscontri da parte loro.

Franco Arbasetti (V.A.S. Onlus) e Rita Casagrande (Quartieri del Levante)

 

Advertisements
Annunci
Annunci