Un molo crociere inutile e costoso ed un Piano Regolatore Portuale violato nei suoi contenuti di legge.

LA SPEZIA- Sono in corso valutazioni e confronti riguardanti il molo crociere e la sua realizzazione. Più volte abbiamo sostenuto di dare priorità all’organizzazione turistica che ha la possibilità di tre attracchi simultanei  e sono pertanto già adeguati al massimo di ricettività crocieristica; andando oltre si corre il rischio di mandare in crisi un’attività positiva a causa di sovradimensionamento e funzionalità. Infatti il piano regolatore portuale è stato a suo tempo votato in tutti i suoi aspetti ambientali e di dimensione,considerato che l’attuazione delle singole fasi per la realizzazione di nuove banchine portuali deve essere preceduta dai famosi  preliminari atti a mitigare l’inquinamento acustico ed atmosferico e con questo tutelare la salute dei cittadini.

Tali preliminari non sono stati attuati a distanza di oltre dieci anni creando un buco nero e vessativo nei confronti della città e,in modo maggiore, per coloro che vivono nei quartieri del levante così vicini ad un porto commerciale che fa di La Spezia l’unica città in questa situazione dove oltre diecimila abitanti vivono a poca distanza dallo stesso. Eppure ancora oggi alcuni operatori portuali,spinti certo da forti interessi di parte e purtroppo sostenuti dall’Autorità Portuale,lanciano continui proclami e vogliono scavalcare la legge urbanistica sul P.R.P.per costruire banchine oltre le metrature concesse senza rispetto per le leggi e le regole e per la salute dei cittadini. Sarebbe molto meglio che Autorità Portuale ed istituzioni regionali si impegnassero a mantenere il porto nei limiti sostenibili,e apportassero quindi miglioramenti sulla funzionalità e sul trasporto dei containers su gomma in entrata ed in uscita,questo per rendere meno pesante il lavoro degli autotrasportatori che con quei pesanti mezzi si trovano ad essere penalizzati da un caos che dura da mesi.

Rita Casagrande (Quartieri del Levante) e Franco Arbasetti (V.A.S. Onlus)

Advertisements
Annunci
Annunci