QUANDO SI USA IL BUON SENSO di Marcello Delfino

La Spezia –

Il pareggio di Empoli ha riportato un po di serenità nell’ambiente aquilotto.

Diciamo che per una volta ha vinto il buon senso in campo e fuori.

Dicevamo di non essere entusiasti della rosa messa a disposizione dell’allenatore, frutto di un mercato estivo volto ad un contenimento dei costi più che al rafforzamento della squadra.

Se, in questo caso, “meno” sia sinonimo di “meglio” lo sapremo più avanti quando la classifica saprà delineare più compiutamente il ruolo che lo Spezia potrà giocare in questo campionato.

Avevamo, tuttavia, sottolineato, in tempi non sospetti, che, a prescindere da questi ragionamenti, forse qualcosa di più di quello fin qui visto si potesse comunque fare, anche con il materiale attualmente a disposizione.

A Empoli si è seguita una logica che ha consentito di disputare una partita accorta, ordinata, finalizzata a portare a casa un risultato positivo che, visto come si erano messe le cose, avrebbe potuto anche essere anche più gratificante.

Si è finalmente preso atto quanto fosse inutile giocare con una difesa a tre per sostenere la spinta di esterni che non abbiamo e si è assestato il reparto difensivo con una linea a quattro più prudente e rassicurante.

A protezione di tale assetto si è schierato un centrocampo a quattro che, al di là delle prestazioni individuali, talora insufficienti, ha consentito una maggiore copertura difensiva ed ha lasciato maggiore libertà di azione al trequartista che ha potuto trasformarsi anche in realizzatore mettendo a frutto le indubbie doti di cecchino grazie ad un sinistro davvero pregevole.

Nella fase offensiva l’assenza di Granoche ha dato spazio a due seconde punte che, al di là dell’impegno, non hanno garantito alla squadra la profondità necessaria per sfruttare le pur rare ripartenze che si riusciva a costruire.

Marilungo si conferma ottimo giocatore, spalla ideale per un punteros d’area di rigore.

La difesa ha mostrato un De Col in crescita nella sua trasformazione in marcatore puro ed ha confermato l’importanza della presenza di capitan Terzi, la cui esclusione nella partita casalinga col Cittadella rimane coperta da un’ala di mistero che, in quanto tale, appare incomprensibile.

Bene Lopez nel ruolo a lui più congeniale anche se in fase di appoggio e disimpegno ha collezionato qualche errore di troppo.

Positivo anche l’impegno di Giani in certa misura favorito dal dover fronteggiare un attacco di grande levatura sul piano tecnico ma di scarsa pericolosità sul gioco aereo.

Contro formazioni più pericolose sulle palle alte forse bisognerà ricorrere ai dovuti correttivi.

A centrocampo ottimo Pessina che acquista sempre più disinvoltura e dimestichezza con la categoria.

Le ripetute convocazioni nelle nazionali giovanili non sembrano distrarlo, ma, al contrario, gli assicurano quella consapevolezza e quella fiducia in se stesso che gli permettono di esprimere con serenità tutte le sue indubbie qualità tecniche.

Mastinu sembra aver trovato la giusta posizione che gli consente di mostrare le sue doti migliori anche se dovrà migliorare nella tenuta atletica.

Problema che riguarda anche Bolzoni se pensiamo che dopo dieci minuti del secondo tempo abbassava già i calzettoni per fronteggiare i possibili incombenti crampi.

Una bella dimostrazione di umiltà, di squadra operaia, che ha capito di non potersi consentire atteggiamenti presuntuosi e che, d’ora in avanti, deve affrontare con questo spirito ogni gara.

Non avevamo mancato di sottolineare come il maggior merito dell’allenatore, almeno fin qui, fosse stato quello di aver costruito un gruppo coeso che si batte con generosità ed impegno.

Se a queste qualità si riesce ad aggiungere, come è successo ad Empoli, un minimo di senso logico al filo del gioco, senza pretendere voli pindarici ma accontentandosi di attuare piani non troppo complicati, si possono costruire le premesse per affrontare con l’atteggiamento giusto un campionato che ci imporrà comportamenti meno pretenziosi rispetto agli anni trascorsi.

Marcello Delfino

Advertisements
Annunci
Annunci