“Sguardi a Oriente”: al Museo Podenzana incontro sulla lingua e poesia del Giappone

LA SPEZIA- Riprende il Progetto “Sguardi a Oriente” promosso dal Museo Etnografico “Giovanni Podenzana” e da AIDEA La Spezia”, progetto avviato qualche anno fa, che si propone di indagare la cultura orientale da un punto di vista storico, artistico, letterario e antropologico.

Il primo appuntamento è previsto per giovedì 9 novembre alle ore 17 e vedrà due giovani spezzini, Jacopo Bianchi e Giacomo Zappettini, entrambi docenti dell’Associazione A.I.D.E.A. – La Spezia, che parleranno della lingua giapponese e delle composizioni poetiche Haiku e Waka. La conversazione sarà arricchita dalla lettura di alcuni brani poetici. Lettore Vittorio Modenesi.

Jacopo Bianchi – Linguista formatosi presso le università di Pisa e Monaco di Baviera, si occupa di tematiche legate all’acquisizione del linguaggio e degli aspetti psicologici e neurologici dell’apprendimento linguistico.

Giacomo Zappettini – Laureatosi presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia in lingue e culture dell’Asia e dell’Africa Mediterranea e grande appassionato di arte e cultura giapponese, in tutte le sue forme. Ingresso libero.

Informazioni utili:

Museo Etnografico “Giovanni Podenzana” via del Prione 156 – La Spezia

tel. 0187-727781/2/3  museo.etnografico@laspeziacultura.it

Aidea Via Manin 27 – 329 7462081

Advertisements
Annunci
Annunci