Meriggiare pallido e assorto… a piedi da Levanto a Monterosso

CINQUE TERRE- Un itinerario che coinvolge il corpo, i sensi e la mente, immersi nei profumi della macchia mediterranea…”..tra frondi il palpitare lontano di scaglie di mare..del meriggio, e la nuvola, e il falco alto levato”.

Cominceremo con la storia millenaria di Levanto, un percorso nascosto tra le antiche mura: il castello e la Torre dell’Orologio, oratori barocchi, palazzi dagli stupendi bassorilievi in ardesia lavorata, le piazze della città vecchia dove si svolgeva la vita mercantile del borgo marinaro. Dal castello di Levanto inizia la traversata di Punta Mesco che va fatta senza fretta, per godere dell’assoluto
silenzio e del mare sconfinato sotto di noi, la visuale arriva a Portofino e a volte fino alle Alpi Marittime e alle isole toscane, qui “..lo sguardo fruga d’intorno il punto morto del mondo, l’anello che non tiene, il filo da disbrogliare che finalmente ci metta nel mezzo di una verità”.
Arrivo all’Eremo di Sant’Antonio a Punta Mesco, pausa pranzo corteggiati dalla brezza marina ove “..le gazzarre degli uccelli si spengono inghiottite dall’azzurro: più chiaro si ascolta il sussurro dei rami amici nell’aria che quasi non si muove”.
Nel pomeriggio a Monterosso saremo condotti dalla poesia di Eugenio Montale, lungo le “strade che riescono agli erbosi fossi” e delle “viuzze che seguono i ciglioni, discendono tra i ciuffi delle canne e mettono negli orti, tra gli alberi dei limoni”.

Durante il percorso letture delle rime di poeti e canzoni di marinai.

Escursione a piedi con partenza da Levanto di km 9 con 4 ore circa di cammino oltre le soste – dislivello +/- mt. 400
Ritrovo – Domenica 12 Novembre 2017 ore 9.00 – Levanto Stazione FS
Fine escursione – Monterosso Stazione FS ore 17.30
Quota di partecipazione: adulti € 15,00 – bambini (7-12 anni) € 8,00
La quota include: Servizio Guida Ambientale Escursionistica, organizzazione, assicurazione RCT
Difficoltà E (escursionisti) – Itinerario su sentieri e strade bianche, richiede un certo allenamento alla camminata, calzature ed equipaggiamento adeguati (scarponi, zaino, acqua, cappello, giacca antipioggia).
In caso di maltempo l’escursione verrà rimandata – L’itinerario potrà subire modifiche per motivi organizzativi e di sicurezza – Posti limitati: minimo 10 – massimo 30 persone
Prenotazione necessaria entro venerdì 10 novembre

Advertisements
Annunci
Annunci