Fondi non autosufficienza, Pucciarelli (Lega): macché tagli, da Paita e Pd le solite bufale

GENOVA – “Non si è mai ipotizzato alcun taglio in materia di non autosufficienza. Anzi, quest’anno le risorse stanziate da Regione Liguria risultano maggiori degli anni passati. È cambiata solamente la gestione dei fondi, che sono stati presi in carico da Alisa per poter essere equamente ripartiti sul territorio regionale. Il Pd lo ha sempre saputo, ma ha continuato, come al solito, a fare disinformazione e terrorismo psicologico per screditare la Giunta regionale senza preoccuparsi della cittadinanza”.

Lo ha dichiarato oggi Stefania Pucciarelli, consigliere regionale della Lega Nord Liguria, replicando alle dichiarazioni dei Colleghi del Pd Raffaella Paita e Juri Michelucci, i quali, addirittura, hanno impropriamente parlato di “pericolo scampato” quando in realtà non c’era mai stato.

“I fondi per la non autosufficienza – ha aggiunto Pucciarelli – sono stati sempre gestiti dai Comuni e molto spesso la distribuzione delle risorse sul territorio era iniqua. D’ora in poi, invece, le risorse saranno gestite interamente da Alisa per garantire un’erogazione uniforme e più equilibrata sull’intero territorio.

L’inutile terrorismo psicologico e la disinformazione diffusa dai Consiglieri Paita e Michelucci hanno creato per l’ennesima volta allarmismo tra i più deboli, che invece andrebbero rispettati e tutelati in modo serio, senza giocare a fini politici sulla loro pelle.

Le bufale della capogruppo del Pd, che evidentemente è già in campagna elettorale, sono state ancora una volta smentite. Puntualmente”.

 

Stefania Pucciarelli, consigliere regionale Lega Nord Liguria

Advertisements
Annunci
Annunci