Spezia, le palle… girano! Quando non te lo aspetti…

LA SPEZIA– Hanno torto i “mugugnoni sprugolini” che non sono venuti al “Picco”. Lo Spezia, quando non te lo aspetti, ci mette il cuore e non solo e rifila quattro gol al Perugia: sarà vera gloria? Martedì ad Ascoli vedremo il proseguo del cammino in campionato ma intanto godiamoci questa vittoria. Infatti già martedì nel turno infrasettimanale sarà nuovamente campionato.

Aquilotti giovani e con esordienti in serie B: il giovane Augello, il portiere Saloni, alla sua seconda presenza titolare tra i pali, Masi in difesa dal primo minuto con la maglia bianca per la prima volta: insomma di novità ce ne sono, e gli occhi si possono pure stropicciare. Mastinu che dirige l’orchestra aquilotta come non mai, e bagna la prestazione con il suo primo gol e che gol, in serie B. I temi sono diversi e i piedi per terra devono rimanerci eccome. Adesso i ragazzi di mister Gallo devono dare continuità, perché serve l’acuto lontano dal “Picco”, quantomeno serve la solidità mentale anche quando non si gioca in casa…

Oggi intanto ha esordito al “Picco”, lato distinti, l’ascensore per disabili che può servire tutti coloro non possono recarsi in gradinata con le loro gambe: un’operazione voluta dalla nuova amministrazione ma già in cantiere dalla precedente…insomma oggi al “Picco” un’altra pagina importante…

(Cristiano Sturlese)

Advertisements
Annunci
Annunci